Protezione Civile

Uncategorised

Livello di soddisfazione: 100% - 1 votes
Assolutamente soddisfatto
100%

I cittadini hanno espresso un gradimento del

LE COMPETENZE 

Il Servizio nazionale della protezione civile, definito di pubblica utilità, è il sistema che esercita la funzione di protezione civile costituita dall’insieme delle competenze e delle attività volte a tutelare la vita, l’integrità fisica, i beni, gli insediamenti, gli animali e l’ambiente dai danni o dal pericolo di danni derivanti da eventi calamitosi di origine naturale o derivanti dall’attività dell’uomo.

Sono attività di protezione civile quelle volte alla previsione, prevenzione e mitigazione dei rischi, alla gestione delle emergenze e al loro superamento.

Sono autorità di protezione civile il Presidente del Consiglio dei ministri, in qualità di autorità nazionale di protezione civile, i Presidenti delle Regioni ed i Sindaci, in qualità di autorità territoriali di protezione civile.

Le strutture operative di Protezione Civile sono il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (componente fondamentale della protezione civile), le Forze Armate, le Forze di Polizia, la comunità scientifica, l’INGV, il CNR, le strutture del Servizio Sanitario Nazionale, il volontariato organizzato di protezione civile, il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente.

Il Servizio Nazionale opera a livello centrale, regionale e locale, nel rispetto del principio di sussidiarietà. 

Il Servizio nazionale promuove iniziative volte ad accrescere la resilienza delle comunità, favorendo la partecipazione dei cittadini, singoli e associati, anche mediante formazioni di natura professionale, alla pianificazione di protezione civile ed alla diffusione della conoscenza e della cultura di protezione civile.

Il contesto territoriale del nostro Paese, soggetto ad una grande varietà di rischi, rende infatti necessario un sistema che assicuri in ogni area la presenza di risorse umane, mezzi e capacità operative in grado di intervenire rapidamente in caso di emergenza, ma anche di operare per prevenire e, per quanto possibile, prevedere eventuali disastri.

La prima risposta all’emergenza, qualunque sia la natura e l’estensione dell’evento, deve essere garantita a livello locale, a partire dalla struttura comunale, l’istituzione più vicina al cittadino. 

Il primo responsabile della Protezione Civile in ogni Comune è il Sindaco. 

Quando però l’evento non può essere fronteggiato con i mezzi a disposizione del Comune, si mobilitano i livelli superiori attraverso un’azione integrata e coordinata: la Prefettura, la Regione, fino al coinvolgimento dello Stato in caso di emergenza nazionale.

Il Piano Comunale di Protezione Civile è stato adottato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 16/2013.

Le funzioni del servizio sono riportate nel Regolamento adottato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 70/2014.

Coordinatore del servizio: Donato DIFONZO


Comune di Santeramo in Colle

via Caduti del Lavoro, 1 
70029 Santeramo in Colle (BA) 
Tel. 080 3030572 - Fax: 080 3030570
Email : protezionecivile@comune.santeramo.ba.it
PEC: protezionecivile@pec.comune.santeramo.ba.it

Giorni, Orari per il Pubblico

Dato atto che all'Ufficio è assegnato un unico impiegato, non è garantita l'apertura giornaliera antimeridiana e pomeridiana.

In caso di Ufficio chiuso può farsi riferimento presso il Comando di Polizia Locale, in via Palombaio, 4 - tel. 0803036014.